• Home
  • Informazioni
  • Qualità
9 dicembre 2019

 

Qualità

Finalità: Il livello complessivo dell’efficacia e dell’efficienza delle prestazioni dei centri assistenziali dipende fortemente dall’adeguamento a modelli organizzativi e dalla crescita delle capacità relazionali, tecniche e gestionali di tutti gli operatori. Partendo da questa consapevolezza, il Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli ha individuato nel modello di accreditamento volontario con Joint Commission International il sistema di governance della struttura.

L’integrazione tra i requisiti dell’accreditamento istituzionale con il sistema di accreditamento JCI e con la certificazione ISO 9001, oltre al modello proposto dalla carta d’identità dell’Ordine, costituisce il percorso di miglioramento per la gestione della Qualità. A tal fine l’Istituto ha adottato un piano della qualità integrato, con la consapevolezza che è necessario rispondere ai cambiamenti intervenuti nello scenario della sanità. Nella qualità dell’assistenza sanitaria coesistono temi relativi ad un’appropriata erogazione di interventi efficaci sotto il profilo clinico e organizzativo ed efficienti per garantire la sostenibilità del sistema. Il sistema di gestione della qualità dell’Istituto deve intendersi dunque integrato con una cultura della sicurezza del paziente e con l’area del rischio clinico affinché possano migliorare processi ed esiti. Al fine di promuovere efficacemente la cultura della qualità, essa deve interessare il maggior numero di persone a tutti i livelli aziendali, dai livelli apicali a quelli operativi, attraverso un meccanismo di trasmissione delle informazioni in senso bidirezionale, ovvero sia dal basso verso l’alto che dall’alto verso il basso. Il Centro ha deciso di promuovere il sistema a rete, in quanto rappresenta lo strumento che consente di ottimizzare l’uso delle risorse per raggiungere obiettivi comuni e creare un sistema di comunicazione ed informazione nei diversi livelli della struttura organizzativa.

L’obiettivo principale della struttura, quindi, in termini di qualità è di implementare con tutti gli operatori, a tutti i livelli, la coscienza di far parte di un sistema coerente con il Carisma dell’Ordine e orientato ai bisogni della persona ammalata, all’interno del quale devono essere misurate e continuamente migliorate le proprie prestazioni con una partecipazione corale degli operatori veri fautori della qualità.



















Qualità